Un ponte in Africa per padre Francesco

Da padre Francesco Valdameri la proposta di attivare un nuovo progetto solidale

Pubblicato il: 01/07/2013

Un ponte in Africa per padre Francesco

Da padre Francesco Valdameri, missionario monfortano originario di Pieranica, che opera da oltre 50 anni in Africa, giunge la proposta di attivare un nuovo progetto solidale per l'Africa: “UN PONTE SUL FIUME LUTEMBWE A THAWANJALA, nella regione est dello Zambia”.

Padre Francesco, che possiamo definire un costruttore di ponti in tutti i sensi, perché coinvolgendo le nostre comunità locali, parrocchie, oratori e la Cassa Rurale, cosi come ha fatto nei precedenti progetti dei ponti già realizzati con successo, ha creato anche importanti ponti di solidarietà tra la nostra gente e quella che, dopo 55 anni di lavoro missionario in Africa, possiamo chiamare "la sua gente".

Ora le necessità della popolazione di un'altra area della sua vasta missione riguardano la realizzazione di un altro ponte, alla distanza di circa 25 Km dal precedente, nella località di Thawanjala. Un ponte che consentirà anche a queste popolazioni locali di dare concretezza al nome stesso della zona, che tradotto significa "scappa via dalla fame". Il ponte è stato progettato da un ingegnere locale che ha già lavorato ai precedenti progetti ed ha le seguenti caratteristiche: lunghezza di 40 metri, sorretto da 4 pilasti in cemento armato, collegati da tre file di putrelle in ferro da 40 cm. con la copertura di travi di legno. Permetterà così' il passaggio oltre che alle persone anche ai mezzi che trasporteranno i prodotti coltivati nelle terre oltre il fiume. Tutto questo avrà un costo stimato in circa 170 milioni di Kwaca dello Zambia (pari a 25.000 €).

Questa nuova sfida solidale, stata raccolta con entusiasmo anche dal centro giovanile san Luigi, vede ancora la Cassa Rurale impegnata a raddoppiare i fondi raccolti e si auspica di poter raggiungere l'obiettivo che si prefigge padre Francesco entro il prossimo autunno.



plane

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter, il servizio gratuito
per essere sempre aggiornato sulle attività e le iniziative della tua banca.

la tua e-mailinvia